Bonus Stradivari 2018: puoi già prenotare il tuo strumento

Home / News / Bonus Stradivari 2018: puoi già prenotare il tuo strumento

Il Parlamento ha approvato anche per quest’anno un’agevolazione per l’acquisto di strumenti musicali con uno sconto al momento dell’acquisto. In base alle ultime novità, il contributo economico pari al 65% del prezzo di acquisto fino ad un massimo di 2.500 euro, è stato rinnovato per tutto il 2018.

In pratica, il bonus stradivari, conosciuto ai più con il nome di bonus strumenti musicali, è un contributo economico che spetta agli studenti di musica per l’acquisto di un nuovo strumento musicale.

Quali sono i requisiti per ottenere il bonus Stradivari?

I requisiti e le condizioni per fruire del bonus strumenti musicali sono:

  • Essere in regola con il pagamento delle tasse scolastiche;
  • Essere iscritti ad una delle seguenti scuole:
    • licei musicali;
    • corsi preaccademici;
    • corsi del precedente ordinamento;
    • corsi di diploma di I e di II livello dei conservatori di musica;
    • istituti superiori di studi musicali e delle istituzioni di formazione musicale e coreutica autorizzate a rilasciare titoli di alta formazione artistica, musicale e coreutica ai sensi dell’articolo 11 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 8 luglio 2005, n. 212.

Il contributo può essere riconosciuto se l’acquisto del nuovo strumento musicale è affine o complementare al corso frequentato sulla base della dichiarazione di conformità agli obiettivi disciplinari del corso di studi rilasciate dalle istituzioni di appartenenza o compreso tra quelli dell’allegato indicati nella normativa.

Lo sconto del 65% su un importo massimo di 2.500 euro, spetta una tantum e solo se l’acquisto avviene nel corso del 2017. Il suddetto importo, può essere ridotto nel caso in cui lo studente abbia già fruito dell’agevolazione l’anno scorso.

Per richiedere il bonus stradivari, non serve presentare una vera e propria domanda, ma è sufficiente recarsi al negozio con la certificazione e richiedere l’applicazione dello sconto del 65% del bonus Stradivari.

Bonus Stradivari: documenti necessari e domanda

Lo studente in possesso dei requisiti sopra elencati, per richiedere l’applicazione dello sconto del 65% sul prezzo di acquisto del nuovo strumento musicale coerente o affine e complementare al corso di studi, deve per prima cosa richiedere alla scuola, il rilascio gratuito di una apposita documentazione, ossia:

Certificato d’iscrizione: da cui risulti il cognome e nome e il codice fiscale dello studente, il tipo di corso frequentato e l’anno di iscrizione e lo strumento musicale coerente con il corso di studi.

Gli studenti iscritti ai corsi preaccademici, nel caso in cui il corso sia affidato a soggetti terzi, sono obbligati a farsi rilasciare la certificazione degli studi compiuti dal Conservatorio o dall’istituto superiore di studi musicali-ISSM e non dall’Istituzione convenzionata.

Il certificato d’iscrizione è quindi il documento necessario per richiedere il bonus stradivari e deve essere rilasciato in duplice copia:

una copia del certificato d’iscrizione, deve essere conservato dalla scuola;

l’altra copia, deve essere data e lasciata al rivenditore, in sede di acquisto dello strumento musicale.

Per il tuo Bonus Stradivari e per eventuali informazioni, ci trovi qui:

Scaramuzza Strumenti Musicali
Via Buoso da Dovara 6F. 26100 Cremona
info@scaramuzza.com
telefono: +39 0372 434878

Testo liberamente tratto da: https://www.guidafisco.it/bonus-stradivari-requisiti-domanda-importo-a-chi-spetta-documenti-1875

Related Posts
babbo-natale